Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Castel Presule

Venite a scoprire con una visita guidata la sala dei cavalieri, la sala delle armi, la sala del caminetto, la cappella del castello e gli altri locali interessanti del castello rinascimentale.
Esposizioni presso la casa del falegname: l'accesso alle esposizioni presso la "Casa del falegname" è gratuito e possibile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 12.00, e dalle ore 15.00 alle 18.00.

Appositi cartelli e comunicati stampa rimandano alle singole manifestazioni. Anche eventuali modifiche agli appuntamenti e al programma saranno segnalate a mezzo stampa.
La raccolta di quadri già del ristorante "Cà de Bezzi" di Bolzano: il ristorante ''Cà de Bezzi'' di Bolzano era un apprezzato punto di ritrovo di numerose personalità dell'arte e della vita spirituale. La collezione composta da 98 quadri e da una scultura è stata affidata al Castel Presule, presso il quale può essere ammirata durante i consueti orari di apertura. Galleria espositiva: in questa raccolta, visitabile durante la vista al castello, sono rappresentati tutti gli artisti che hanno esposto i loro lavori dal 1982 presso la "Casa del falegname" durante i mesi estivi.

Lotte Copi - al primo piano, il locale espone 20 quadri con motivi altoatesini dell'artista, poi lasciati al Castel Presule sotto forma di Fondazione.

Il piano superiore della terza torre è stato adattato per ospitare una collezione d'armi, nella quale figurano quadri, fotografie e cimeli risalenti alla Prima guerra mondiale.
Nella sala ovale della torre Mohrenturm si trovano, in prestito dal Comune di Castelrotto, diversi piatti decorati con scene di caccia del XIX° e degli inizi del XX° secolo.
 
 
alla lista